Fisco e guadagni da gioco online

L’argomento è davvero vasto. In ogni caso, ma soprattutto in caso di vincite importanti, sarebbe bene rivolgersi ad un esperto. Vediamo però di capire se i guadagni da casinò vanno tassati o se è il casinò stesso a pagare le tasse per noi.

Quali giochi e quali casinò?

Ovviamente, parlando di fisco sui guadagni online, ci si riferisce solo ai casinò online con autorizzazione AAMS, che sono i soli legali in Italia. Un motivo in più per scegliere di giocare sempre e solo su questi casinò. Per quanto riguarda i giochi, si parla di tutti i tipi di gioco d’azzardo, quindi tutti i giochi di casinò, compreso il poker online.

Legislazione dubbia

In ogni caso, restano grandi dubbi anche da parte degli addetti ai lavori per quanto riguarda l’argomento tasse e casinò online. Forse perché è un settore nuovo, anche se ormai fa pienamente parte della vita di molti italiani. Il legislatore, come in molti altri casi, non è riuscito a restare al passo con i tempi e quindi si è venuto a creare un vuoto legislativo che lascia molto spazio alle interpretazioni.

In particolare, esistono due diverse scuole di pensiero sulla possibilità di tassare o meno i redditi da gioco online. La prima afferma che essendo i casinò tassati alla fonte, il giocatore che vince non deve pagare altre tasse. La seconda che invece essendo un reddito, il reddito da gioco va dichiarato e quindi subisce la tassazione.

Tasse si o tasse no?

Quindi, come vi abbiamo anticipati, la questione potrebbe essere risolta in due modi diametralmente opposti ma comunque entrambi validi. Sono due interpretazioni dell’attuale legge molto diverse tra loro. Nel primo caso, si afferma che essendo il casinò online già tassato dallo Stato, è esso stesso a pagare le tasse e i giocatori non sono quindi tenuti a farlo, per evitare una doppia tassazione. Nel secondo caso, qualunque vincita va dichiarata nella sezione Redditi Diversi, senza tenere conto della cifra spesa per guadagnarla (che a volte può essere superiore e quindi lasciare il giocatore in passivo!).

Insomma, quello che è chiaro è che le cose non sono chiare per niente. Per questo è meglio lasciar stare il fai da te e rivolgersi ad uno specialista.

Le più votate casinò online